Dott.ssa Salvatore Sarah

Gli Specialisti dello Studio

sarah-salvatore


Psicologa, psicoterapeuta, specializzata presso la sede di Roma della Scuola C.O.I.R.A.G.

 

Tel.: 320 177.1623
Studio: 06. 702.0310
E-mail: sarahsalvatore22@gmail.com

Psicologa, psicoterapeuta, svolge attività clinica con bambini, adolescenti e adulti presso lo studio “Nuovi Percorsi” nella sede in via Borelli 5.

Nel 2010 si è laureata in “Psicologia Dinamica e Clinica della persona, delle organizzazioni e della comunità”, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, con voto 110/110 e lode, lavorando con la cattedra della Prof.ssa Alessandra De Coro ad una tesi sperimentale, nell’ambito della ricerca in psicoterapia, dal titolo “Attaccamento e valutazione psicodinamica per i pazienti ambulatoriali. Uno studio pilota sulla coerenza e l’attività referenziale nell’Adult Attachment Interview”. Ha svolto il tirocinio della laurea specialistica presso la Comunità Terapeutica-Riabilitativa Montesanto, dove ha affiancato psichiatri e psicoterapeuti nella gestione di progetti terapeutico-riabilitativi individuali, rivolti a pazienti psichiatrici, basati sul raggiungimento delle autonomie, delle abilità sociali e relazionali attraverso la realizzazione di gruppi terapeutico-esperienziali e di visite domiciliari. In ambito universitario, ha collaborato con la Cattedra di Psicologia Clinica, conducendo per due anni consecutivi piccoli gruppi di formazione all’interno del Laboratorio di Analisi della Domanda.

Nel 2012 si è iscritta all’Albo degli Psicologi del Lazio, protocollo n. 19184 del 20/02/2012.

Nel 2016 si è specializzata in psicoterapia psicoanalitica in ambito individuale, di gruppo, istituzionale presso la sede di Roma della C.O.I.R.A.G. Ha svolto il tirocinio presso “La Cura del Girasole-Onlus”, associazione diretta dal dott. Francesco Montecchi, impegnata nel trattamento di casi di disagio emotivo di bambini, adolescenti, coppie e famiglie. Nel centro clinico ha potuto occuparsi anche di disturbi del comportamento alimentare, di abusi, di violenza familiare, e di P.A.S. (sindrome da alienazione genitoriale). In ambito gruppale, ha cominciato la sua esperienza di formazione in psicodramma analitico attraverso l’osservazione di due gruppi terapeutici: un gruppo di psicodramma analitico presso Apeiron (condotto dalla dott.ssa Paola Cecchetti e dalla dott.ssa Carmen Tagliaferri), e un gruppo di psicodramma analitico presso l’associazione “Casa della mamma” per giovani madri e bambini (condotto dal dott. Nicola Basile e dalla dott.ssa Mariarosaria Danza).

Ha integrato la sua specializzazione clinica con una formazione in psicologia delle organizzazioni, frequentando un master Universitario di secondo livello in “Gestione delle Risorse Umane” presso l’ Università LUMSA di Roma. Nel 2013, si è diplomata, con il massimo dei voti, discutendo la tesi dal titolo: “Il Diversity Management: benefici e criticità di implementazione di un nuovo approccio manageriale volto a valorizzare le diversità”.

Dal 2011 al 2013 ha frequentato il day hospital oncologico del Policlinico Umberto I di Roma. È stata Responsabile di un Punto di Informazione e Accoglienza per il progetto “Informacancro 2010” AIMaC, rivolto a pazienti oncologici e familiari, finalizzato a soddisfare un bisogno informativo (sulla malattia, le terapie, i diritti e la nutrizione del malato oncologico), accogliere un bisogno di ascolto, facilitare il rapporto paziente-équipe curante. Ha collaborato con la dott.ssa Rosina Lanza nell’ambito di un progetto che ha previsto la presenza congiunta della figura dello psicologo e di quella dell’oncologo nel corso delle visite di follow up. Il progetto è stato pensato e realizzato dalla sottoscritta con l’obiettivo di offrire ai pazienti occupati a “controllare” la propria esperienza soggettiva di malattia una possibilità ed uno spazio in cui portare le proprie emozioni.

Dal 2013 lavora all’interno della Cooperativa Sociale “Obiettivo Uomo” come Assistente Educativo-Culturale nella scuola secondaria di secondo grado. Ha prestato servizio presso il Liceo Scientifico S. Cannizzaro di Roma, e l’ I.I.S. Paolo Baffi di Fiumicino: ha assunto funzione di integrazione scolastica per minori con diagnosi di autismo infantile, di disabilità uditiva e di ADHD. L’integrazione è stata pensata e realizzata a più livelli: promozione della relazione con i compagni (sensibilizzazione e coinvolgimento del gruppo classe); con i docenti (attivazione di spazi di confronto in cui è stato possibile dotare di significato comportamenti difficili da comprendere); con l’insegnante di sostegno (collaborazione nella stesura del PEI, partecipazione ai GLH ). Ha, inoltre, curato, il rapporto tra scuola e famiglia, in un’ ottica di cooperazione reciproca.

Ha lavorato come libera professionista presso l’ I.I.S. Paolo Baffi di Fiumicino: ha assunto la funzione di integrazione scolastica per i minori a rischio psicosociale delle prime classi (conduzione di piccoli gruppi e gruppi mediani con studenti; colloqui individuali con studenti e genitori, consulenza ai docenti, partecipazione ai GLH, contatti con i servizi per un lavoro di rete).

TORNA A CHI SIAMO